I touchscreen si disinfetteranno automaticamente grazie a Microsoft

Microsoft

Uno fra i problemi più assillanti di qualsiasi touchscreen, se non l’unico, sta nella facilità con la quale si sporcano: che siano iPhone, iPad, dispositivi di qualsiasi tipo, insomma, i nuovissimi gioiellini tecnologici necessitano di tanta cura e attenzione – provarli con una luce bianca, poi, certe volte è da eroi –. Ecco perché Microsoft, che oggi ha comunicato di essere stata attaccata dagli hacker, ha in mente di fare qualcosa in questo senso.Ben presto, insomma, i touchscreen avranno dalla loro non soltanto la bellezza e la praticità (oltre a un prezzo che continuerà ad essere elevatissimo) ma anche la pulizia; tramite raggi ultravioletti, infatti, Redmond intende disinfettare non il dispositivo, bensì le dita: questo raggio dovrebbe partire dal display, pulire la mano e, di conseguenza, le aree di contatto con lo schermo.

Microsoft starebbe pensando, nel dettaglio, a dotare il touchscreen di impostazioni personalizzate che possano portare l’utente a decidere quando questa tecnologia sarà attivata, ma non solo; troverete tutta la descrizione nella fonte, in particolare nell’abstract, che abbiamo usato per descrivervi le principali caratteristiche del prodotto. La tecnologia non è ancora chiara, ovviamente, ma ben presto un video ce ne illustrerà tutto il funzionamento.

Via | Appft.uspto.gov

  • shares
  • Mail