Google Doodle per Edward Gorey, oggi compirebbe 88 anni

Edward St. John Gorey avrebbe compiuto oggi 88 anni, ed ha lasciato questa terra da quasi 13. Google ha deciso di celebrarlo con un Google Doodle, dedicato completamente al suo talento di illustratore ed autore.

Nato a Chicago, più volte disse di aver ereditato il suo talento dalla bisnonna, che nel 19° secolo era una popolare illustratrice di cartoline di auguri.

Gorey era una persona extremamente particolare, una di quelle che solo gli Stati Uniti sanno partorire. Per citare uno degli aneddoti più divertenti, va detto che tra il ’57 e l’82 del secolo scorso non si perse mai una performance del New York City Ballet, presentandosi regolare come un orologio svizzero vestito di una pelliccia ingombrante ed un paio di scarpe da tennis.

Lavorò anche nel design dei costumi teatrali, e la sua scenografia per il Dracula del 1977 di Broadway gli valse il Tony Award.

Le storie illustrate di Gorey hanno fatto epoca in America: tecnicamente racconti illustrati per bambini, in realtà erano molto originali e senza età, per quanto spesso un po’ inquietanti. Il resto del mondo lo celebra come un’autore di culto, dotato di un originale senso del macabro, uno stile surreale e netto che si può definire come appartenente alla grande tradizione dei cartoon a stelle e strisce ma sempre e comunque “tutto suo”.

Tra i suoi lavori citiamo anche la resa in fumetto dei lavori di T.S. Eliot, Samuel Becket e le fiabe di Esopo. Senza Edward Gorey non avremmo mai avuto un Tim Burton, o le atmosfere di Trent Reznor e dei Nine Inch Nails.

Il Google Doodle di oggi celebra la sua vita e la sua opera circondando dei suoi personaggi il logo di Google.

  • shares
  • Mail