Ubuntu Touch Developer Preview disponibile in download per sviluppatori e curiosi

Ubuntu per smartphone e tablet

Per vedere da vicino il nuovo Ubuntu "mobile" per smartphone e tablet non ci sarà da aspettare il World Mobile Congress, perchè l'OS è disponibile già da ora in una sua versione preliminare denominata Ubuntu Touch Developer Preview. I prodotti supportati non sono molti e sono limitati ai Nexus di Google, praticamente i dispositivi "reference design" per il mondo Android. Continua dopo la pausa.

Trattandosi di una versione preliminari avremo la consueta dose di glitch, bug ma anche features non complete o semplicemente non presenti. Canonical avverte inoltre che "non fornisce tutte le funzioni e i servizi di uno smartphone completo", ma sopratutto che "non può rimpiazzare il vostro telefono base".

Dalla lista delle apps mancanti apparsa su OMG! Ubuntu! leggiamo infatti che ci sono assenza importanti come un client email e l'app store della piattaforma, ma anche apps meno basiliari come un software di messaggistica, un player audio e Ubuntu One. Quello che troviamo è invece un dialer, browser e rubrica in una versione "basica", galleria, fotocamera e blocco note. Meteo, calcolatrice, Ski-Safari e Music Player sono invece in versione dummy, e cioè presenti nella forma ma non nella sostanza, e cioè prive di funzionalità.

L'istallazione non è per i deboli di cuore e nemmeno per chi teme di spazzare via il vecchio Android, anche se in alternativa viene fornita la possibilità di eseguire un dual boot. La lista delle varie factory image indica i vari dispositivi Nexus per il suo nome in codice -- manta, maguro, grouper e così via -- tanto per rendere chiaro che l'istallazione è raccomandata solo ai più esperti.

I tablet e smartphone supportati al momento sono Nexus 7, Nexus 10, Galaxy Nexus, Nexus 4 e una versione generica denominata phablet, che non si riferisce ad alcun modello in particolare e non è altro che un'istallazione generica completa del nuovo Ubuntu mobile.

Via | Ars Technica | OMG! Ubuntu!

  • shares
  • Mail