Swish Mini Phone, un telefonino adatto agli anziani

Lo Swish Mini Phone è una proposta interessante per un cellulare di facile maneggio, che non metta a disagio gli anziani destinatari, poco inclini alla tecnologia moderna. Oggi i telefonini sono parte integrante della nostra vita quotidiana. Solo in pochi riescono a farne a meno, in un mondo dove averli è spesso indispensabile. Qualche volta, però, il loro uso è complesso, specie per gli smartphone, che si arricchiscono di funzionalità capaci di mettere in crisi chi non è avvezzo alle mille diavolerie presenti nel loro repertorio funzionale.

Il pubblico più adulto, solitamente, preferisce le opzioni più semplici, orientando l’interesse verso dispositivi più convenzionali e meno evoluti. Talvolta, però, anche questi mettono in difficoltà le persone più avanti negli anni, cui interessa una soluzione minimal, che assicuri soltanto la possibilità di collegarsi in modo immediato con una ristretta cerchia di persone, evitando ogni altra complicazione. Lo Swish Mini Phone aderisce a questo bisogno.

Tale apparecchio può essere considerato come uno dei più piccoli telefoni cellulari sulla piazza. Oltre alle dimensioni lillipuziane assicura una grande facilità d’uso, a prova di anziano. Del resto è stato progettato per l’utilizzo di chi cerca dei comandi easy per azionarne il funzionamento.

Qui ci sono tre tasti, due dei quali possono essere programmati in anticipo per comporre specifici numeri di telefono, come quelli dei figli, con una semplice pressione su di essi. Il pulsante SOS consente di chiamare istantaneamente i numeri preimpostati, fornendo in caso di emergenza anche le coordinate GSM per localizzare l’autore della chiamata. Utile anche per i più piccoli, ha un prezzo di 285 euro.

Via | Gadget.com

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: