iPhone con Android, Apple perde la causa in Brasile

iphone con android

Apple piange lacrime amare dopo le decisioni della corte brasiliana: iPhone con Android non sarà una esclusiva e apparterrà solo e soltanto a IGB Electronica. Ma procediamo con ordine, per chi si fosse perso qualche passaggio: non appena Gradiente aveva palesato la volontà di pubblicare questo smartphone con Android, Apple rivendicò l’esclusiva sul marchio, visto che il melafonino appartiene indiscutibilmente a Cupertino. Peccato che ha dovuto fare i conti con la realtà.

Almeno in Brasile, infatti, la rivale aveva registrato il marchio nel 2000, quindi sette anni prima che la compagnia pubblicasse iPhone. La causa, insomma, è stata persa (anche se il ricorso – come potete facilmente intuire – sarà la prossima mossa della compagnia); nulla vieta, ovviamente, che Apple possa chiamare il proprio smartphone iPhone: in Brasile, però, non avrà l’esclusiva e acquistare un iPhone con Android sarà più facile che mai.

La situazione va avanti dallo scorso dicembre e, per ora, IGB Electronica è in netto vantaggio, ragion per cui il rilascio del nuovo iPhone dovrebbe essere imminente. Va precisato, comunque, che, rispetto all’originale, non cambia soltanto il sistema operativo (qui c’è un Robottino Verde a far da compagnia all’hardware; lì, iOS), ma anche il design, che è simile, invece, a quello di molte copie cinesi.

IGB elettronica ha sconfitto Apple, ma riuscirà a conquistare davvero i consumatori?

  • shares
  • Mail