Smau 2007 - impressioni


Come previsto alla fiera dell’elettronica e informatica non c’erano hot-spot liberi per collegarsi a internet per darvi tutte le news.

Dopo gli oltre 20 minuti di camminata sotto le maestose vetrate di Fuksas per raggiungere gli ultimi due padiglioni, siamo arrivati allo Smau, quest’anno allestito con 476 espositori e con un'affluenza di oltre 40000 visitatori.

Tra gli stand che saltano subito agli occhi bisogna citare la BlackBerry, la Sony, l’IBM, le moltissime aziende produttrici di soluzioni VoIP e memorie USB di tutti i tipi, oltre alla forte attenzione al tema del risparmio energetico.



Girando tra gli espositori non ho potuto fare a meno di notare il gran numero di MacBook Pro presenti nello stand della Epson, usati spigliatamente dalle hostess di terra, ma l’arcano è presto svelato: su tutte le macchine hanno installato Windows.
A presto con tutte le news sui prodotti presentati.


PS: avrei voluto parlarvi anche di questi utili refill per stampare documenti, foto e tutto ciò che viene in mente a un prezzo molto competitivo, ma le assistenti lì presenti (come quelle disponibili presso quasi ogni stand) erano completamente sprovviste di qualsivoglia tipo di direttiva che potesse venire incontro alle richieste della press (anche, banalmente, darci la possibilità di fotografare i prodotti nelle teche, rispondere a domande e così via). Menzione d'onore alle stendiste Netgear, che non sapevano neanche quali teche appartenessero a loro e quali al rivenditore vicino.

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: