Microsoft Surface, uscita deludente e vendite al di sotto delle aspettative

MIcrosoft Surface Davvero al di sotto delle aspettative la domanda di tablet Surface RT. Sembravano destinati al successo – e a superare persino la concorrenza, secondo gli analisti – ma così non è stato: è stata la società di ricerca Ubs a sottolinearlo, facendo riferimento all’ultimo trimestre del 2012, periodo durante il quale sarebbe stato venduto soltanto un milione di unità. Ma veniamo ai dettagli.Gli analisti avevano parlato di ben due milioni di Surface in consegna tra novembre e dicembre: ciò significa che ben due milioni di persone avrebbero dovuto acquistare la nuova tavoletta firmata Microsoft e che, stando a queste cifre, il risultato sarebbe stato davvero soddisfacente; così non è stato, e la situazione diventa ancor più negativa, se considerate che quest’anno i tablet sono stati protagonisti di un vero e proprio boom. Redmond, insomma, ha di che preoccuparsi.

Microsoft non ha ancora risposto a Ubs, ma viene facile pensare a una grande delusione: lo stesso Steve Ballmer, CEO della compagnia, questa estate parlò di un paio di milioni di unità da dismettere; cifra che non è stata assolutamente confermata dal mercato, sul quale, purtroppo, ne è stata piazzata soltanto la metà.

Non tutto è perduto, fortunatamente: la nuova versione Pro di Sufrace, che è perfettamente compatibile con ogni applicazione Windows, rappresenta una scommessa di quelle a cui Microsoft tiene davvero. Riuscirà a recuperare? Lo si spera, ma con utenti così esigenti riesce difficile persino azzardare delle previsioni.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: