X-Rep, il proiettile Taser


Molte persone sono rimaste piuttosto colpite dal funzionamento del Taser C2, l'arma non mortale che scarica una potenza di 50.000 volt sulla vittima. La società, in realtà, produce principalmente per i corpi di polizia di vari Paesi.
E' il caso di quest'arma: il proiettile X-Rep. Un dispositivo che può essere sparato su una persona posta fino a 30 metri di distanza.

L'elemento innovativo riscontrabile, considerando i modelli precedenti di Taser, è che il proiettile non è collegato con dei fili al corpo principale dell'arma, ma possiede tutti gli elementi per alimentarsi da solo.
Una volta sparato, la vittima sarà colpita da una scarica per ben 20 secondi. Una breve tortura che può atterrare anche un omone grande e grosso come la cavia che Taser utilizza per le prove.

[via OhGizmo]

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: