CES 2013, s'incammina Mondo Spider, un ragno robotico pilotabile

Il Mondo Spider si era già visto in giro, ed una delle sue comparse notevoli è stato al Burning Man. Vedere un ragno robotico pilotabile al CES 2013 non è certo troppo strano, anche se a giudicare dall’accoglienza della folla è difficile suscitare più scalpore di così, persino presso un pubblico abituato alle stranezze come questo.

Come potete vedere dal video, il caro Mondo Spider si muove in modo piuttosto elegante per essere un robot, ed è in grado di trasportare una persona (il suo pilota). Il peso di 730 kg circa è in buona percentuale dominato dalla struttura complessa delle zampe, anche se di sicuro il gruppo batterie 5 kWh deve essere abbastanza imponente. Il ragno è lungo oltre due metri e ad occhio e core altrettanto largo. L’altezza è di un metro e mezzo.

Il progetto, frutto del duro lavoro della suite no-profit eatART, dura da qualche anno ed in origine il Mondo Spider era animato da un regolare motore a scoppio, ma devo dire che l’uso dell’elettrico si sposa molto meglio a questo particolarissimo mezzo di trasporto.

Come potete sentire, di sicuro non è un ragnetto silenzioso, con pompe e servoidraulica e ruote dentate degne di un film steampunk, ma il ragno fa il suo dovere e sebbene non corra molto, avanza senza incertezze. I comandi sono in stile carroarmato, con due leve che mandano il ragno avanti, indietro oppure se azionate una alla volta lo fanno ruotare.
.

Difficile pensare che una macchina del genere possa diventare il carro armato tuttoterreno di Ghost in the Shell, eppure eatART sta già pensando al suo erede, il Prosthesis, una macchina a quattro zampe alta circa sei metri che ricorda un elefante senza testa. Come Mondo Spider, sarà costruito da volontari.

Via | Engadget

  • shares
  • Mail