NCKU i-Transport, un robot che apre nuove opzioni ai diversamente abili

Con l’arrivo del nuovo anno ormai alle porte, speriamo che giungano molte cose belle per l’umanità. L’auspicio è che pure l’i-Transport diventi presto disponibile sul mercato, per aiutare chi nella vita è stato meno fortunato di altri.

Si tratta di un prototipo sviluppato dalla National Cheng Kung University di Taiwan, che offre nuove opzioni a quanti sono costretti a muoversi su una sedia a rotelle.

Per loro è difficile raggiungere certi livelli d’altezza, perché vincolati all’elevazione del piano di seduta, che impedisce, ad esempio, di prendere un libro da una mensola.

Il nuovo prodotto mira a correggere tale limite, consentendo all’utente la possibilità di muoversi in verticale per guadagnare una posizione migliore, utile a recuperare oggetti o a guardare cose che altrimenti non sarebbero accessibili.

L’i-Transport è un mezzo robotico che aumenta l’indipendenza e l’autonomia del diversamente abile, sguanciandolo in misura maggiore dall’assistenza esterna. Ovviamente lo studio è stato condotto tenendo conto di tutti i possibili parametri, per consentire un utilizzo comodo e sicuro. Resta ancora tanto da fare, ma ci auguriamo che presto giunga sul mercato, per dare una mano d’aiuto ai nostri fratelli più bisognosi.

Via | Engadget.com

  • shares
  • Mail