Nec LaVie X ridefinisce il concetto di ultra-sottile, 12,8mm di spessore massimo

Nec LaVie X 15,6\\
Il formato Ultrabook definito da Intel poco più di un anno fa ha scaturito una vera e propria corsa alla sottigliezza che almeno per ora è vinta da Nec con questo LaVie X, che coi 12,8mm di spessore massimo va a collocarsi al vertice assoluto della categoria. E l'intangibilità di questo spessore (o assenza di spessore, volendo) è amplificato dal formato di 15,6", un po' inusuale per i laptop di questa fascia. Continua dopo la pausa.

Non passa inosservato nemmeno il peso, mantenuto al di sotto dei 1,59Kg grazie allo chassis in lega d'alluminio dal design minimale e squadrato, non lontano dallo stile Unibody di Apple.

L'attenzione al dettaglio non si ferma agli incombri e all'estetica, ma finisce anche all'interno con una componentistica di prima classe a partire dalla CPU, un Intel Core i7-3517U Ivy Bridge, affiancato da 4GB di RAM, unità SSD da 256GB e un pannello Full HD IPS di tipo Wide Super Shine View (non touchscreen). Non da primato ma comunque buona anche l'autonomia, con 7 ore di funzionamento stimati.

Il resto delle specifiche diffuse da Nec menzionano i soliti WiFi a/b/g/n, Bluetooth 4.0, videocamera HD e ovviamente Windows 8, affiancato da Office Home e Business 2010. La data del debutto è un po' inusuale: 27 dicembre, a cavallo tra Natale e Capodanno, ma trattandosi di un lancio per il territorio nipponico forse non è il caso di stupirsi più di tanto. Il prezzo sarà in ogni caso da capogiro: 175 mila Yen, oltre 1500€.

Via | Akibaharanews.com

  • shares
  • Mail