Display autoricaricante

display autoricaricante

Rimanendo sul tema sempre più sentito del risparmio energetico, la Motorola ha sviluppato un display a colori che si autoricarica, battendo la Nokia che era riucita a produrne solo uno monocromatico. Questo dispositivo è stato pensato appositamente per essere impiegato nei cellulari, in modo da far durare la loro batteria per un periodo più lungo, a fronte delle innumerevoli caratteristiche introdotte di recente negli apparecchi mobili come GPS, WiFi, etc.

Il monitor è una specie di display a cristalli liquidi che incorpora dei micro pannelli solari. Viene poi applicato un filtro, costituito da una pellicola di polimeri, che riflette delle bande molte strette della luce rossa, verde e blu, che sono sufficienti per visualizzare correttamente le immagini. Le rimanenti radiazioni a diverse lunghezze d’onda vanno a ricaricare la batteria del telefono.

[via i4u]

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: