Microsoft Surface RT, quanto va male? Forse malissimo.

Non sembra proprio che le modalità del lancio del Microsoft Surface RT fossero appropriate al prodotto, al punto che secondo molti analisti il flop è ormai assicurato.

Mentre Microsoft si rifiuta cortesemente di condividere i dati di vendita di questo apparecchio, progettato bene ma non esente da difetti, le stime valutano che dal suo lancio al 31 dicembre 2012 non saranno venduti più di un milione di esemplari.

Non sappiamo neppure quanti Surface RT sono stati prodotti in totale, ma è lecito supporre che la disponibilità totale si sia aggirata tra i tre ed i cinque milioni di unità. Che le vendite siano un terzo o un quinto, purtroppo non si può parlare di alcun successo - E se le cose vanno peggio di così, le vendite potrebbero essere addirittura della metà, solo 500.000 unità.

Questo ibrido tra laptop e tablet ha delle strane particolarità. Per esempio sicuramente si sente più a suo agio su un tavolo grazie al suo particolare supporto estraibile che sulle ginocchia dell’utente (dove l’angolazione di detto supporto non permette di vedere bene il monitor quando si scrive con la cover/tastiera). Ma non è certo stato il design, né il comparto hardware (per quanto originale per un apparecchio Windows) né tantomeno la qualità costruttiva a decretarne i problemi, bensì la relativa inesperienza di Microsoft nel mondo dell’elettronica mobile.

Il Surface è disponibile solo in alcuni paesi, acquistabile online oppure negli USA presso i (rari) Microsoft Store, o in piccoli chioschi Microsoft come quello in cima all'articolo, che di solito si accampano nei “malls” americani a poca distanza dagli Apple Store. Il prezzo di $499 senza tastiera/cover è troppo elevato, i software sono in crescita ma comunque non sono ancora un ecosistema accettabile.

L’idea di Microsoft era quella di creare un prodotto esclusivo, fatto apposta per emulare il modello di Apple ma soprattutto per non invadere il mercato dando la zappa sui piedi agli alleati commerciali OEM. Purtroppo la strategia ha fallito: Microsoft dovrà tentare la strada della grande distribuzione, oppure abbandonare il Surface RT al suo insoddisfacente destino.

Via | All Things D

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: