Nintendo Wii Mini, nessuna funzionalità in rete per abbattere i costi di produzione

Il communications director di Nintendo Canada Matt Ryan ha dichiarato alcuni dettagli riguardanti la scelta della totale assenza di hardware in grado di interfacciare Wii Mini in rete.

Per garantire il prezzo di distribuzione di soli 99$, Nintendo ha deciso di eliminare totalmente non solo qualsiasi funzionalità online, ma anche lo slot per schede SD e rendere impossibile la retrocompatibilità con gli ormai ancestrali giochi per Nintendo GameCube. Di seguito le parole di Matt Ryan.

"Ci sono i giocatori che hanno deciso di non acquistare Wii per svariati motivi, mentre i possessori della console potrebbero voler acquistare una seconda macchina da gioco da portare magari nella propria seconda casa o nel proprio chalet, di conseguenza le funzionalità in rete sarebbero superflue". Ryan svela quindi il target dei consumatori canadesi a cui è rivolta Wii Mini, che verrà rilasciata domani.

Ryan aggiunge: "Wii ha un parco giochi superiore a 1400 pezzi, tra cui moltissimi non possiedono alcuna funzionalità in rete. Wii Mini non è stata progettata per i giocatori che sta cercando di avere esperienze ludiche online."

Siamo davvero curiosi di mettere le mani sui dati di vendita riguardanti Wii Mini.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: