Wacom Bamboo Stylus Feel, esce la nuova gamma di pennini "attivi" per tablet

Abbiamo già visto nei mesi passati quanto Wacom si stia impegnando a fare breccia nel mondo delle nuove device touchscreen consumer, non lesinando su app e software per specifici apparecchi ma soprattutto dedicandosi a nuovi accessori adatti a divertirsi e trarre il meglio da un dispositivo di questo tipo.

Le sue nuove Wacom Bamboo Stylus Feel sono dei “pennini attivi”, ovverosia non dei semplici stylus capaci di attivare un touchscreen: contengono dei sensori che rilevano un apparecchio dotato della tecnologia Feel IT di Wacom, come alcuni tablet Windows 8 e Android di ultima generazione.

Dato che anche la Bamboo Stylus Feel è un vero e proprio apparecchio elettronico che “dialoga” con il tablet, l’accuratezza e la flessibilità del suo utilizzo ne risultano immensamente ampliate.

Nella gamma è presente il modello Bamboo Stylus Feel standard, nei colori blu e nero, ed il più prestigioso Stylus Carbon, che come il nome fa prevedere è rivestito in fibra di carbonio.

Per il momento Wacom specifica un solo modello di tablet che è completamente in grado di gestire le funzionalità avanzate e la sensibilità migliorata delle Stylus Feel, ovverosia il Galaxy Note 10.1. La cosa non stupisce molto perché già in passato le due aziende hanno collaborato con successo.

Sebbene le Bamboo Stylus Feel siano decisamente adatte come regalo di Natale per qualche creativo utente Samsung, purtroppo Wacom non riuscirà a metterle sul mercato in tempo per le festività: la distribuzione dovrebbe iniziare dal 2 gennaio.

Il costo è di €40 per la versione gommata e di €80 per la più prestigiosa Carbon. Onestamente non credo che la finitura più ricercata renda davvero ammissibile un prezzo raddoppiato, a fronte di un contenuto tecnologico assolutamente identico.

Via | Comunicato Stampa

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: