Videocamere Panasonic HDC-SC3 e HDC-DX3

Videocamere Panasonic HDC-SC3 e HDC-DX3

Nuovi nati in famiglia Panasonic si affacciano sul mercato delle videocamere digitali: parliamo della HDC-SC3 e della HDC-DX3.

Ideati come i successori della HDC-SC1 e della HDC-DX1, entrambi questi nuovi prodotti supportano l'H.264 e riescono a registrare con una risoluzione che raggiunge anche i 1920x1080 pixel.
Cosa fa differire allora i due modelli? L'SC3 utilizza come supporto per salvare i dati una card SD esterna, intercambiabile e azzerabile al bisogno, mentre il DX3 scrive direttamente su dischi DVD in formato AVCHD ("figlio" di una partnership tra Sony e Panasonic).

In ogni caso, anche per ottimizzare gli spazi, è possibile registrare in bassa risoluzione (anche se bassa sembra un eufemismo, visto che parliamo di 1440x1080 pixel di minimo); le lenti sono marchiate Leica Dicomar e ha possibilità di catturare i suoni in 5.1.
La SD3 e il DX3 arriveranno sul mercato il prossimo 25 aprile, ad un prezzo rispettivamente di 150000¥ (950€) e 140000¥ (890€), che -per chiarezza- è stato diminuito di circa 150€ rispetto ai modelli andati in pensione.

Guarda la gallery delle videocamere Panasonic HDC-SC3 e HDC-DX3!

Videocamere Panasonic HDC-SC3 e HDC-DX3
Videocamere Panasonic HDC-SC3 e HDC-DX3
Videocamere Panasonic HDC-SC3 e HDC-DX3

  • shares
  • Mail