HTC prepara Shift, un cellulare trasformato in computer

HTC Shift

Il progetto di HTC nel 2002 prevedeva un cellulare evoluto, ma mano a mano è stato implementato di nuove funzionalità e tecnologie fino a trasformarlo in un mini computer. Stiamo parlando di Shift (nome in codice Shangri-La) un tablet con uno schermo da 7" in formato widescreen e con tecnologia touch screen.
All'interno troviamo un processore da 1,2 Ghz, 30 Gb di hard disk, wi-fi, bluetooth, fotocamera frontale e lettore per il riconoscimento biometrico.

Shift non perde, però, la sua natura di cellulare, infatti non manca il supporto alle reti UMTS e HSDPA per una navigazione fino a 7,2 Mbps.
Grazie alla sua potenza è in grado di sfruttare il sistema operativo Windows Vista versione Business, con tanto di Aero a seguito.

Dovrebbe essere disponibile entro il terzo trimestre di quest'anno. Purtroppo il prezzo è abbastanza elevato, si presuppone di circa 2.000 $ pari a 1.500 €.

[via Engadget]

  • shares
  • Mail