HTC Droid Dna, Verizon svela il progetto del nuovo crossover

A pochissimi giorni dalla presentazione, Verizon mostra le prime immagini del nuovo dispositivo HTC Droid Dna, anticipando di fatto l'evento ufficiale che si terrà a New York.

Il dispositivo esce totalmente dalla concezione stravagante che solitamente caratterizza i phablet di casa HTC in questi ultimi tempi, abbracciando un design in cui il nero la fa da padrona, con l'aggiunta di un pizzico di rosso.

I costruttori confermano inoltre che l'HTC Droid Dna potrà vantare della connessione 4G LTE, inserendo nuovamente i comandi touch nella parte posteriore dello schermo.

Il Display Full HD con risoluzione a 1080p e l'ampiezza fissata a 5 pollici fanno dell'HTC Droid Dna un crossover davvero accattivante, seppur non Verizon non abbia ancora elencato il resto dei dettagli tecnici.

La scocca di Droid Dna però si avvicina al design già utilizzato per il modello HTC J Butterfly, rilasciato in Giappone lo scorso mese di Ottobre. Di conseguenza è lecito presupporre di trovarci di fronte alla stessa versione del dispositivo, distribuito in Europa.

Ciò significherebbe che Droid Dna vanterebbe di 2 GB di RAM, processore quad-core a 1,5 GHz Snapdragon S4 Pro APQ8064, 16GB di memoria interna, e uno slot per schede microSD. Hardware davvero interessante, alternativa forse allo splendido Galaxy Note di casa Samsung.

  • shares
  • Mail