Apple contro Samsung: la battaglia si estende a Galaxy Note 10.1 e Jelly Bean

Samsung Galaxy Note 10.1 La battaglia legale tra Apple e Samsung è tutt'altro che conclusa. Nonostante il miliardo di dollari in risarcimenti vinto a fine agosto, la casa di Cupertino non è intenzionata a seppellire l'ascia di guerra e aggiunge nuovo materiale in un'altra causa legale contro Samsung.

Nell'udienza tenuta ieri presso la corte federale di San Jose in California, Bloomberg scrive che Apple ha dichiarato al giudice che anche "il Galaxy Note 10.1 viola i suoi brevetti e sta cercando di aggiungere Android 4.1 Jelly Bean in una causa già esistente", che comprende al momento Galaxy S III e Galaxy Nexus. Continua dopo la pausa.

Le motivazioni dell'aggiunta del tablet e del sistema operativo di Google non sono ancora stati resi noti, ma potrebbe trattarsi di una risposta alle recenti dichiarazioni di Samsung riguardo un'imminente azione legale verso l'iPhone 5 e la presunta violazione di brevetti sulla connettività wireless.

Adam Leach, analista presso Ovum, pensa che si tratti di una mossa strategica per "rallentare la concorrenza" con qualunque mezzo possibile. Per ora l'unico dispositivo Jelly Bean coinvolto nel caso è il Samsung Galaxy Nexus, ormai rimpiazzato dal Nexus 4 di LG, ma la cosa potrebbe estendersi rapidamente verso altri 17 prodotti della casa coreana dotati di supporto stylus, anche se la penna non viene fornita col dispositivo.

Il processo per questa causa legale non partirà prima del 2014, per tanto bisognerà aspettarsi almeno un anno pieno di tediosi botta e risposta da entrambe le barricate.

Via | Bloomberg | The Inquirer

  • shares
  • Mail