Zac Vawter scala la Chicago Willis Tower con una gamba robotica

Il trentunenne Zac Vawter è diventato ormai un pezzo di Storia grazie alla sua avventura sulla Chicago Willis Tower. Zac ha infatti affrontato 103 rampe di scale con una gamba robotica.

L'arto artificiale si avvale della reinnervazione muscolare mirata (TMR), una tecnica che collega nervi ad altri muscoli vitali. Nel caso Vawter, i nervi che normalmente controllano la gamba sono stati deviati al suo bicipite femorale, i cui impulsi elettrici vengono convertiti in segnali di comando che muovono la protesi.

Il primo arto del genere, chiamato protesi mioelettriche, è stato introdotto nel 2005 da un team guidato dalla Rehabilitation Institute of Chicago (RIC). Jesse Sullivan è stato il primo a essere dotato di un "braccio bionico". A causa di amputazione dovuta a un incidente elettrico, Jesse ha potuto ritrovare i suoi movimenti grazie a un dispositivo in grado di essere controllato dai propri pensieri, una procedura che da allora è stato effettuato su 50 persone in tutto il mondo.

Il RIC è anche leader delle attività di ricerca riguardanti la gamba bionica di Vawter, in collaborazione con l'Università di New Brunswick, Vanderbilt University, MIT, e l'URI. Il finanziamento è stato fornito dal Dipartimento della Difesa dell'Esercito Telemedicina e Advanced Technology Research Center.

La gamba pesa dieci libbre, ha due motori che alimentano il ginocchio e la caviglia in maniera separata. Come il RIC spiega sul suo sito web, quando Vawter spinge sul dispositivo per alzarsi in piedi, la gamba spinge indietro, spingendolo verso l'altom un vantaggio enorme rispetto a una protesi convenzionale. Come Vawter spiega, di solito, "devo fare ogni passo con il mio piede per poi trascinare la protesi. Con la gamba bionica, è semplice, prendo le scale come ho sempre fatto, e posso fare anche due gradini alla volta".

Vawker ha affrontato la salita in 53 minuti e 9 secondi. "La protesi ha fatto la sua parte, e io ho fatto la mia", ha detto ai giornalisti.

  • shares
  • Mail