Google Search 2.5 approda su App Store, la guerra a Siri è iniziata

Dopo un lunghissimo periodo di approvazione, su App Store è approdata la versione 2.5 di Google Search. La celebre applicazione targata Google, punta a fare concorrenza a Siri riproponendo lo stesso assistente vocale visto su Android 4.1.

Il principio di funzionamento di questa applicazione è molto semplice, basterà porre una domanda, che il l'applicazione acquisirà tramite il riconoscimento vocale e questa ci restituirà o dei risultati o risponderà alla nostra domanda. Un po' come accade con Siri, ma in maniera più precisa e senza botta e risposta sì simpatici ma allo stesso tempo inutili. L'applicazione va a contrapporsi direttamente a Siri, che a partire da iOS 6 è diventato sempre più uno strumento moderno, ma che allo stato attuale non è capace di svolgere appieno tutte le mansioni di Google Search.

Purtroppo per noi utenti italiani c'è una nota dolente: l'applicazione riconoscerà si la lingua Italiana ma fornirà solamente i risultati e non ci darà alcuna risposta, come invece accade con la lingua Inglese, di cui abbiamo un esempio nel video in cima al post. Google Search 2.5 è disponibile ora su App Store, compatibile con iPhone, iPod touch e iPad, richiede iOS 4.3 o versioni superiori ed è ottimizzata per iPhone 5.

Via | Google Blog

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: