Lo Zune di Microsoft scontato. Obbligo o scelta?

microsoft zune


Su crunchgear è apparsa l'immagine che vedete qui sopra, molto particolare per il suo effetto.

É cosa ormai risaputa che la XBOX sia stata data ad un prezzo inferiore alle aspettative per fronteggiare la concorrenza di Sony e Nintendo, ma la cosa poteva essere circoscritta a questo campo d'azione.

Ora invece si vede un altro vacillo nella pianificazione del businessplan del settore musicale di Microsoft: gli Zune in America sono venduti ad un prezzo inferiore del 25% rispetto a quello di lancio (o comunque quello disponibile sul web).

Il prezzo passa infatti da $229 a $168!

La cosa non può essere limitata ad una promozione locale, visto che in molti hanno riscontrato questo nuovo prezzo. Sarà mica che questa strategia sia in realtà legata alla caduta del 28% dei profitti dell'azienda nel secondo quarto dell'anno?

  • shares
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina: