Dyskograf , disegnare la musica con il nuovo dispositivo di Avoka

Traendo ispirazione dai giradischi tradizionali, i costruttori della società francese Avoka hanno dato vita a un dispositivo in grado di riprodurre la musica leggendo direttamente da uno spartito, compilato con carta e penna.

Invece di usare un ago e un disco in vinile, Dyskograf è dotato di una telecamera e un software scritto ad hoc in grado di rilevare i segni del pennarello su documenti cartacei.

Ogni simbolo verrà quindi legato a un diverso suono.

<iframe src="https://player.vimeo.com/video/51700038?title=0&amp;byline=0&amp;portrait=0" width="400" height="300" frameborder="0" webkitAllowFullScreen mozallowfullscreen allowFullScreen></iframe>

Come mostrato nel filmato, Dyskograf è composto da una telecamera fissa, avete fissato alla propria base un vero e proprio disco, il quale ruota in loop e segnala alla cam quali suoni effettuare.

Le possibilità di composizione saranno quindi molteplici e soprattutto adatte per ogni genere di musica elettronica. I compositori potranno quindi sbizzarrirsi e testare un prodotto innovativo che sicuramente porterebbe nel mondo musicale una ventata di aria fresca.

Oppure nel peggiore dei casi, Dyskograf potrebbe trasformarsi in un oggetto adatto a ogni appassionato di tecnologia alla ricerca di hardware fuori dal comune.

 

  • shares
  • Mail