Apple TV, una guida al media center di Apple

L’Apple TV è usato per fare da ponte fra la televisione e l'intero "ecosistema" di Mac e gadget Apple. Questo apparecchio ha attraversato ormai tre generazioni e si è allontanato di molto dalla sua prima incarnazione, che era del tutto incapace di raggiungere il successo sperato.

Tralasceremo qui il più vecchio degli Apple TV, oggi come oggi completamente sorpassato, mentre focalizzeremo la nostra attenzione sulla sua seconda e terza generazione. Si tratta di device piuttosto simili, almeno dal punto di vista dell’esperienza d’uso.

Originariamente l’Apple TV “dipendeva” da un computer per il sync, un po’ come i vecchi iPhone, ma oggi come oggi è un apparecchio indipendente ed a dire il vero piuttosto comodo, specie per chi ha già una casa piena di prodotti Apple (che si integrano e dialogano benissimo con esso).

Possiamo tranquillamente considerare Apple TV come un “prodotto secondario” per Cupertino, ricco di funzioni ma poco focalizzato. Sicuramente l’ambiente naturale per un Apple TV è tutto quanto concerne la riproduzione dei video e degli altri media.

Riproduzione di Video

L’apparecchio è integrato con iTunes, quindi consente il noleggio di film dallo shop di Apple, e date le caratteristiche di questo apparecchio, di guardarceli in HD. Vale la pena notare che potete acquistare i film con il vostro Mac, ma non con l’Apple TV. La motivazione è assolutamente ignota - anche perché se li avete sul vostro Mac, poi potete trasmetterli all’Apple TV e vederli comunque.

In effetti tutta la nostra libreria di iTunes è sincronizzata automaticamente dall’Apple TV, anche grazie all’aiuto della SSD interna da 8GB, più che altro usata come buffering per ridurre i tempi di download. L’Apple TV non ha una vera unità di archiviazione.

iTunes comunque non è certo l’unica fonte di dati dalla quale si può attingere. Tutti i principali siti di video sono raggiungibili: YouTube, Vimeo, ma anche i podcast. Ovviamente sono disponibili anche le webradio. E se si ha una collezione di video personale sul proprio HD o su iCloud, non c’è problema.

AirPlay

L’altra funzione principale dell’Apple TV è il mirroring, cioè replicare in collegamento wireless lo schermo di apparecchi mobile più piccoli come iPhone, iPad e iPod Touch. Ideale per i giochi, ma soprattutto per quelle foto e video che catturiamo in mobilità. Come spesso capita con Apple, la funzione è facile da usare - se entrambi gli apparecchi sono sulla stessa rete compare semplicemente l’icona di AirPlay.

Il collegamento AirPlay Mirroring è utilizzabile con iPhone 4s, iPhone 5, iPad 2, New iPad ed iPod Touch - O con un Mac grazie a Mountain Lion.

Esiste anche una funzione “dual screen”, pensata apposta per i giochi. l’iPad 2 o superiore e gli iPhone ed iPod Touch possono quindi essere usati come controller, godendosi il videogame sul monitor principale.

AirPlay, in ogni caso, è perfettamente capace di riprodurre in streaming i contenuti presenti sugli apparecchio iOS 4.3 o superiore oppure quelli negli hard drive dei Mac o dei PC Windows, a patto che siano presenti nella libreria di iTunes ed in formati compatibili con esso.

Jailbreak

È un punto dolente per Apple, ma è impossibile discutere proficuamente di Apple TV senza parlare del Jailbreak, ovverosia lo sblocco (assolutamente non autorizzato dalla casa madre) dell’apparecchio allo scopo di aggiungere funzioni e personalizzare la propria esperienza. Un Apple TV è piccolino, ma il suo hardware può essere sfruttato in modo molto proficuo aggiungendo app di terze parti.

La funzione “deviante” più gettonata (e dal punto di vista dei difensori del copyright, più sinistra) è senz’altro quella che consente di visionare ogni genere di video che conserviamo sui nostri apparecchi in rete - le implicazioni sono immediatamente evidenti a chiunque abbia mai usato un client P2P.

Chiaramente chi si dedichi al Jailbreak diventa improvvisamente responsabile di tutto quello che fa all’apparecchio, non avrà la pappa servita da nessuno e dovrà per forza smanettare!

Va fatto notare qui che l’ultima versione dell’Apple TV non ha ancora il suo Jailbreak, quindi se state valutando l’acquisto di tale apparecchio, pensateci bene.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: