WeMo Baby per ascoltare il bimbo tramite connessione Wifi

I costruttori di casa Belkin sono oramai da anni presenti in maniera attiva sullo studio della domotica e l'implementazione di hardware di vario genere.

Con WeMo Baby i genitori dei piccoli pargoli potranno controllare i vagiti e pianti del proprio bambino sfruttando direttamente la connessione wifi.

Sarà possibile quindi collegare fino a sei dispositivi e collegarsi tramite il proprio iPhone o iPad, a patto di avere almeno iOS 5, e aprire l'applicazione ad hoc.

L'applicazione associata al WeMo Baby è stata sviluppata dal baby monitoring di casa Evoz, in grado di implementare un software davvero funzionale.

Belkin rilascia anche informazioni riguardanti il prezzo di distribuzione di WeMo Baby. Se i vari genitori vorranno monitorare in wifi il proprio bimbo, ovviamente solamente a livello audio, dovranno sborsare 90$.

Le possibilità di utilizzo dei dispositivi sono senza dubbio innumerevoli, ovviamente però associate al buon senso dei genitori, i quali dovranno rimanere comunque a una distanza contenuta dalla propria abitazione, o luogo in cui il piccolo viene curato, in modo da intervenire tempestivamente ad ogni parvenza di allarme.

  • shares
  • Mail