Jeff Bezos alla BBC: "Kindle Fire HD e Paperwhite sono venduti al costo di produzione"

Jeff BezosUn'intervista di Jeff Bezos alla BBC ha confermato che i margini di guadagno ricavati dai recenti Kindle Fire HD e Paperwhite sono praticamente pari a zero. "Vendiamo l'hardware a spese nostre, così possiamo arrivare pari" -- dichiara il boss di Amazon, che aggiunge candidamente che l'azienda "nemmeno ci prova a ottenere ricavi dall'hardware". Parole che non ci stupiscono più di tanto, visto che la stessa strategia era stata impiegata per il primo Kindle Fire introdotto nel novembre 2011.

I nuovi Kindle Fire HD saranno disponibili dal 25 ottobre in Italia a partire da 199€, ma sono già in vendita in USA a 199$. Un prezzo che una volta convertito in euro, 154€ al cambio attuale, comunica in modo inequivocabile la volontà del colosso di intendere i propri tablet ed e-reader come pure e semplici piattaforme per l'accesso ai contenuti Amazon, piuttosto che ulteriori occasioni di guadagno. Continua dopo la pausa.

Una scommessa non facile, ma che si è rivelata un grandissimo successo e che ha portato la stampa a paragonare Bezos a figure del calibro di Steve Jobs per carisma, coraggio e spirito d'innovazione. Accostamento inappropriato? Forse no, visti i risultati del nuovo cammino inaugurato dalla sua azienda.

Nel frattempo Amazon ha confermato l'arrivo del programma di prestito di libri elettronici anche in Germania, Gran Bretagna e Francia. L'Italia sarà fuori da questo roll-out iniziale, ma possiamo consolarci del fatto che il Kindle Paperwhite, l'altra interessante novità di casa Amazon, finalmente ha una data d'arrivo anche per il nostro Paese. L'e-book reader di ultima generazione con illuminazione integrata arriverà qui da noi il 22 novembre a partire da 129€ per la versione Wi-Fi, oppure 189€ per quella 3G.

Via | BBC | Amazon

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: