EGO! Smartmouse: un device di puntamento, connessione e trasferimento

EGO! Smartmouse è il nuovo prodotto d’una startup italiana e consiste in un dispositivo di puntamento tradizionale al quale sono state aggiunte caratteristiche innovative: in termini più semplici, è un mouse che comunica col computer via Bluetooth e permette di memorizzare e trasferire i dati grazie a una memoria interna da 2Gb o 4Gb. A dispetto delle apparenze, EGO! Smartmouse non è soltanto una periferica… è un device completo, che gestisce le funzionalità dei componenti con Linux e prevede una piattaforma di cloud computing.

Infatti, Laura Sapiens – la startup che produce EGO! Smartmouse – ha aperto i battenti trasformando gli smartphone con Android in touchpad remoti sviluppando EGO! Keywi. EGO! Clouds è un servizio di memorizzazione online dei dati: proposto in due soluzioni, gratuita da 200Mb e a pagamento da 5Gb (dal febbraio 2013), il cloud computing è associabile sia all’applicazione sia al nuovo dispositivo. Il prezzo IVA inclusa di EGO! Smartmouse è di 149€ per la versione da 2Gb e di 189€ per quella da 4Gb proposte nei colori bianco o nero.

Puntamento tradizionale, puntamento aereo, memorizzazione e trasferimento dei dati: EGO! Smartmouse include un accelerometro, un giroscopio, un magnetometro e una fotocamera VGA integrata. Oltre ai due classici pulsanti e al tasto centrale per l’accensione, il mouse integra uno scroll touch e prevede la vibrazione. Il sensore ottico ha risoluzione da 500 a 1000 CPI e motion detection ad alta velocità. Monta un processore ARM9 a 400Mhz equipaggiato con 128Mb di DDR2 SDRAM e 256Mb di NAND Flash. Ora funziona soltanto con Windows.

Via | Laura Sapiens

  • shares
  • Mail