Urlist: un interessante servizio per catalogare i nostri link

In occasione del TechCrunchItaly tenutosi lo scorso 27 Settembre a Roma, ho avuto modo di scoprire tanti ed interessantissimi servizi, uno di quelli che sto maggiormente utilizzando in questi ultimi giorni è sicuramente Urlist. Questo nuovo servizio, ci permette di creare una lista di link, con la possibilità di catalogarli in base a preferenze, aggiungere commenti, anteprime etc.

Urlist permette inoltre di personalizzare al massimo le nostre liste partendo dalle modalità di visualizzazione, sarà possibile infatti scegliere se tenere la nostra lista nascosta e quindi visibile solo a noi, privata ovvero non pubblicata sul nostro profilo ma accessibile a chiunque conosca il link oppure pubblica, visualizzabile da tutti. È possibile pure scegliere come gli utenti visualizzeranno la nostra lista in base a: data, etichetta, cronologia e apprezzamenti. Una delle più grandi potenzialità di Urlist è la possibilità di aggiungere dei contributori in modo che aggiungano link, di aggiungere commenti e votare i contenuti per essere meglio indicizzati. Le funzionalità social ovviamente non mancano: è possibile condividere le varie list tramite lo shortlink generato, tramite Facebook e Twitter.

Decisamente un ottimo servizio quello offerto dai ragazzi di Urlist che potrebbe portare reali benefici a gruppi di autori e se perfezionato anche a redazioni "virtuali". Personalmente lo utilizzo per raccogliere link di articoli, di siti preferiti; l'ottima interfaccia grafica e la facilità di utilizzo sono degni di nota. Unico di difetto di questo servizio è la lingua, nonostante sia il prodotto di una startup Italiana è esclusivamente in lingua Inglese.

  • shares
  • Mail