Samsung Ativ SmartPC e Asus VivoTab RT: le prime impressioni dal web

Samsung Ativ SmartPcIl gestore di internet e telefonia AT&T ha tenuto un evento per la stampa in cui ha mostrato nuovi prodotti legati ai suoi servizi di connettività 4G LTE. Tra questi c'erano gli imminenti Samsung Ativ SmartPC e l'Asus VivoTab RT, due tablet ibridi con Windows 8 e Widows RT con cui alcune testate web hanno potuto fare un breve hands-on.

L'Ativ SmartPC ha debuttato all'IFA 2012 ma le specifiche ufficiali complete sono note solo da pochi giorni, ora che la nuova piattaforma Atom Clover Field di Intel creata su misura per questi dispositivi è stata presentata ufficialmente al pubblico. Nel tablet troviamo un Atom dual-core da 1,5GHz, che stando a quanto riportato da Engadget è capace di "masticare la ex interfaccia Metro UI con relativa facilità e caricare apps e pagine web con tempi di caricamento ridotti". Continua dopo la pausa.

Buoni i commenti sul pannello da 1366x768, definito stupefacente grazie all'adozione della tecnologia PLS proprietaria di Samsung, una sorta di IPS con angoli più estesi e immagini più luminose, dunque ottimo per un uso outdoor. Il sito fa inoltre notare che il formato da 11,6" non è dei più portabili, non eccessivamente pesante ma nemmeno qualcosa "da mettere nella borsa e tirare fuori quando si è nella metro per leggere". Buona ma non pregiatissima la scocca, che è quasi interamente in plastica ma che appare solida e piacevole al tatto.

Discorso quasi inverso per il Vivo Tab RT da 10" di Asus, che sia per il formato ridotto che per l'esperienza maturata dal produttore ha portato alla realizzazione di un tablet di soli 8,3mm di spessore per poco meno di mezzo chilo di peso e quindi un po' più votato all'uso in mobilità.

Le maggiore portabilità si paga però sul display, dotato di buoni angoli di visualizzazione ma non superlativo come pubblicizzato da Asus. Trattandosi di un tablet Windows RT abbiamo a che fare con un hardware ARM tradizionale, basato sul popolare Tegra 3 di Nvidia che sempre secondo il sito garantisce un'ottima usabilità su apps e web, grazie anche ai 2GB di RAM.

Entrambi i tablet saranno disponibili nella versione 4G LTE tramite il gestore statunitense AT&T. Per prezzi, date di disponibilità e benchmark bisognerà aspettare il lancio ufficiale atteso per il 26 ottobre insieme al nuovo sistema operativo Microsoft.

Via | Engadget (2)

  • shares
  • Mail