Amazon MP3 Store e Cloud Player aperti in Italia grazie a Kindle Fire

Locandina di Amazon Cloud Player

Amazon, finalmente, ha aperto in Italia MP3 Store e Cloud Player: il negozio virtuale e il locker per la musica in cloud computing. La disponibilità dei due servizi è legata all’arrivo di Kindle Fire e Kindle Fire HD — i tablet da 7” con Android 4.0 in spedizione ai clienti dal 25 ottobre. La notizia è davvero interessante perché, a prescindere dai dispositivi di Amazon, MP3 Store e Cloud Player possono essere utilizzati con qualunque sistema operativo o riproduttore multimediale e in assenza di Digital Rights Management (DRM).

I brani acquistati da MP3 Store sono salvati automaticamente nello spazio dedicato agli utenti su Cloud Player per evitarne lo smarrimento: oltre all’accesso dal browser da Windows, Mac OS X o Linux, Amazon fornisce delle applicazioni su Android e iOS che permettono d’ascoltare la musica in mobilità. Il prezzo delle singole tracce è di 0,99€ e quello degli album di 5,99€ — per promuovere l’inaugurazione italiana, al momento questi ultimi sono in offerta a 4,99€. Alcuni di essi, considerati dei best seller, sono proposti a 9,99€.

L’utilizzo di Cloud Player è gratuito fino a 250 brani musicali, ma per estenderne lo spazio fino a 250.000 è previsto un abbonamento annuale di 24,99€. Ovviamente, Amazon intende “spingere” all’acquisto di Kindle Fire e Kindle Fire HD che propongono la migliore integrazione coi due servizi: la disponibilità in Italia è comunque positiva per la competizione con iTunes e la prossima apertura di Xbox Music, prevista col lancio di Windows 8 il 26 ottobre. All’appello mancherebbe soltanto Google Music, già aperto negli Stati Uniti.

Via | Amazon

  • shares
  • Mail