Samsung 840 e 840 Pro: nuovi SSD super-veloci con TLC NAND

Samsung 840 ProSamsung oggi lancia la nuova serie 840 di unità SSD, erede dei veloci e affidabili drive 830 caratterizzati dal design tutto made in Samsung. Design che ritroviamo anche in questa nuova generazione nel firmware, nel controller e nei chip di memoria MLC e sopratutto TLC NAND, una novità assoluta per il settore.

Questa volta la famiglia debutta con due linee separate, la 840 "liscia" con memorie MLC NAND per una destinazione desktop, workstation e gaming e la 840 Pro, con TLC NAND e ottimizzazioni lato-firmware verso un utilizzo server. Le specifiche dell'840 dichiarano 540MB/s e 330MB/s in lettura e scrittura sequenziale, contro i 540MB/s e 450MB/s dell'840 Pro. Incrementi più sostanziali anche sulle letture e scritture sequenziali, 98K e 78K IOPS per l'840 e 100K e 78K IOPS per l'840 Pro. Continua dopo la pausa.

Valori molto interessanti sulla carta, confermati anche sui test reali dai primissimi benchmark apparsi sulla rete, purtroppo relativi solo alla versione Pro. "In quasi tutti i benchmark -- scrive AnandTech -- l'840 Pro si è rivelato il più veloce SSD di fascia consumer che abbiamo mai testato". Prestazioni elevate che continuano a corrispondere anche a consumi molto ridotti, caratteristiche già viste sulle generazioni precedenti.

Molto positivo anche il giudizio di TechSpot, che gli assegna un giudizio di 90 punti. Anche qui i test confermano risultati al top della categoria, ma non in tutti i benchmark.

Gli SSD della seria 840 Pro saranno disponibili a breve nei tagli di 64GB, 128GB, 256GB e 512GB, con prezzi rispettivamente di 100$, 150$, 270$ e 600$. Più economica la serie 840 "liscia", leggermente meno capiente per via dei chip MLC NAND a 2-bit per cella: 120GB a 110$, 250GB a 200$ e 500GB a 450$.

Via | AnandTech | TechSpot

  • shares
  • Mail