IFA 2012 alle porte: rumor ed aspettative

L’IFA 2012 aprirà i cancelli tra una settimana, ed inizia a salire la febbre di aspettativa per questa grande fiera dell’elettronica consumer. Nelle ultime settimane i rumor sono volati e ci siamo fatti una buona idea di alcune delle novità e degli “show stopper” che verranno presentati. La lista che ho composto non è neppure lontanamente esaustiva - ci aspettiamo e speriamo che il grosso venga rivelato direttamente sul campo.

Come probabilmente saprete, l’evento inizierà il 31 agosto e finirà il 5 settembre. Alcuni degli annunci più grossi dovrebbero essere fatti anche prima, negli eventi pre-apertura per la stampa che inizieranno il 29 - È questo l’esempio di Samsung per il suo Galaxy Note 2. Ovviamente saremo fisicamente presenti alle conferenze stampa, ma è il genere di notizia che comunque viene diffusa con gran dispiego di mezzi. Iniziamo ad esplorare assieme quali sono le aspettative, i rumor e le speculazioni più interessanti che sono state diffuse sulla rete riguardo alla fiera di Berlino.

ACER

Da questa azienda ci aspettiamo l’Iconia Tab A110 ed una coppia di smartphone gemelli, Acer Liquid Gallant Duo con doppia SIM e Acer Liquid Gallant Solo, che ne ha una singola.

ARCHOS

Ora come ora ritengo che il prodotto più interessante di questo incoerente ma volenteroso produttore sia il suo prestigioso tablet 101 XS. Sarà possibile toccare con mano il suo schermo e la sua cover tastiera magnetica, finalmente.

ASUS

Mentre si sa moltissimo sui mostri sacri Sony e Samsung, Asus ha mantenuto meglio i propri segreti. Ci sarà comunque un press event al 29 ed è stato battezzato “IN SEARCH OF THE INCREDIBLE”. Di certo non è un titolo modesto! Ci aspettiamo dei Transformer Windows 8 RT come quelli già visti al Computex e di vedere meglio lo Zenbook Prime touchscreen.

Dovrebbe condire il tutto qualche notizia d'effetto sull'elusivo ma spettacolare Taichi, un apparecchio Widnows 8 dotato di due schermi indipendenti. Un doppio tablet/ultrabook, insomma... Ok, ho qualche difficoltà ad individuare delle etichette in questo caso.

Quali saranno prototipi e quali lanci ufficiali è impossibile a dirsi a questo punto, ma sono abbastanza certo che fino all’uscita di Windows 8 RT non si potrà mettere le mani su nessun tablet ARM con sistema operativo Microsoft. Per il momento, però, la line-up IFA di Asus sembra anche troppo una versione riscaldata di quanto si è visto a Taipei. Spero per loro che abbiano un coniglio nascosto nel cilindro.

HTC

Qualcuno ha parlato della seconda generazione del crossover tablet/smartphone che rivaleggia con il Galaxy Note, ovverosia una presentazione dell’HTC Flyer 2. Potrebbe anche esserci il Proto di cui The Verge ha appena parlato. Per il momento la casa Taiwanese non ha aperto bocca in merito, però.

INTEL

Intel forse ripresenterà il suo spettacolo di decine e decine di ultrabook e tablet/ultrabook di varie marche, uno sguardo al futuro di questo genere di tecnologia che il produttore di chip ha spinto con tutte le forze durante l'anno.

LENOVO

Molte novità attese nello stand Lenovo: di sicuro il ThinkPad 2, dotato di Windows 8 RT e pennino, mirato fermamente al mondo business. Accanto a lui, sebbene sia già stato presentato, il bellissimo ultrabook ThinkPad X1 Carbon. Inoltre mi aspetto anche una coppia di tablet Android, A2107 con schermo 7” e A2109, un fratello maggiore da 9” con display HD 1280x800. Si parla anche dell’ennesimo clone del Galaxy Note, un “phablet” 5” che vanta una caratteristica inusuale: è dual SIM e si chiamerà A2105.

LG

Dal punto di vista del mondo mobile, LG sembra forse intenzionata a presentare la versione “phablet” del suo Optimus Vu. Questo rivale del Galaxy Note potrebbe avere un prezzo inferiore, un pennino e piazzarsi a fare concorrenza ad un apparecchio di successo che finora si è goduto una certa solitudine sul mercato. Restano comunque voci non sostanziate. Si parla anche un nuovo smartphone, l'Optimus G.

Quello che invece è piuttosto chiaro è che l’azienda coreana presenterà il suo TV 4K da 84”, pronto a rivaleggiare con il Bravia 84" di Sony.

MICROSOFT

Non mi aspetto nulla di “diretto” da Microsoft, se non che portino i loro Surface a prendere un po’ d’aria berlinese. Onestamente mi piacerebbe che rivelassero più dettagli concreti su prezzi e disponibilità dei loro prodotti firmati, ma la verità è che molto probabilmente il 99% del Windows 8 che vedremo sarà sugli OEM.

PHILIPS


Questa compagnia qui è a suo agio. Ormai focalizzata su tv, home cinema ed audio, nonostante i problemi la casa tedesca sembra eccitata all’idea di una nuova IFA, al punto di aver creato un sito apposito.

SAMSUNG

La casa coreana ha già riempito la rete di teaser ed è abbastanza chiaro che almeno per quanto riguarda il Galaxy Note 2 sta giocando a carte scoperte. Con un video in cui spicca la presenza di Wim Wenders, si è visto un po’ di più sulla S-Pen. Si è scoperto un altro segreto: il Galaxy Note 2 sarà distribuito direttamente dotato di Android 4.1.1. Questo gadget sarà il primo protagonista di rilievo dell'IFA e verrà svelato nell'evento pre-fiera Samsung Unboxed del 29 agosto.

Il 30 ci saranno notizie sulla lineup tablet e probabilmente laptop. Dopo questo filmato ci si aspetta un ritorno di un prototipo “crossover” simile a quelli visti al Computex, un laptop con touchscreen che per ora chiamiamo Series 5 Ultra Touch o addirittura Ultra Convertible nel caso si tratti di un apparecchio che può distaccare lo schermo e diventare tablet.

Parlare di una terza generazione di Galaxy Tab sembra un po’ campato in aria, con o senza Retina. Non è neppure pensabile che sia presentata una versione diversa del Galaxy Note 10.1, che sembra diventata la vera ammiraglia di questo settore commerciale in casa Samsung.

Ultima notizia rilevante è sul “cugino non telefono” del Galaxy S3 e del Note, il lettore multimediale Galaxy Player.

Per finire da Samsung ci aspettiamo passi avanti con la tecnologia OLED, magari dei prodotti consumer raggiungibili, oltre che una smart tv denominata ES9000.

SONY

Una miriade di novità attende chi entrerà negli stand Sony. Molti di essi riguardano gli smartphone, con una sicura comparsa dell’entry level Xperia J ed un probabile arrivo del fratello maggiore Xperia SL e del top di gamma Xperia T.

Dal punto di vista dei tablet, invece, è sicura la presentazione dell’Xperia Tablet, variante più snella e rinnovata del precedente Tablet S, il caratteristico apparecchio dalla forma a cuneo. Assieme ad esso, sono pronti anche gli accessori.

Sony continua a lottare anche nel settore dell’home entertainment, ed è venuta alla superficie proprio oggi la notizia che porterà a Berlino una nuovissima TV della serie Bravia. Non una normale: un mostro da 84” 4k. Uno stile retrò incontra il vertice della tecnologia giapponese. Ora l’Oriente sembra decisamente fissato a portare alla ribalta questa risoluzione mostruosa, per la quale non sono neppure pronti i contenuti. Chissà se la prossima generazione di PlayStation sarà già 4K?

Aspettatevi anche qualche nuovo modello della linea VAIO, visto che è prevista una conferenza stampa il 30 ad ora di pranzo. Qualche bel notebook è in arrivo?

TOSHIBA

Ci aspettiamo molti televisori dotati della tecnologia 3D glassless per la quale Toshiba è diventata celebre. Per il resto, la casa giapponese non si è sbottonata.

A seguire, una gallery dei prodotti che ci aspettiamo di vedere all'IFA 2012.

Acer Iconia A110
Archos 101 XS
Asus Zenbook Prime
Asus Transformer Windows 8
Lenovo ThinkPad 2 con Windows 8 RT
LG 4K 84\
Samsung Galaxy Note 2
Samsung Series 5 Convertible
Samsung Galaxy Player
Sony Xperia Tablet

  • shares
  • Mail