Unicode Consortium presenta le 117 nuove (e più inclusive) emoji del 2020

Il 2020 sarà un anno ancora più inclusivo sul fronte delle emoji. L’Unicode Consortium ha presentato in queste ore le 117 nuove emoji che entreranno a far parte del già enorme archivio di oltre 30mila emoji introdotte nel corso degli ultimi anni.

Ce n'è davvero per tutti i gusti, da nuovi cibi a nuovi animali, passando per oggetti come una bacchetta magica o una pignatta per arrivare alla matrioska e l'ago per cucire. A colpire, e probabilmente far discutere i più ignoranti e bigotti, ci sono anche nuove emoji che raffigurano uomini e donne in abito da sposa e la bandiera transgender, ma anche uomini e donne che nutrono un bambino con un biberon.

Gli italiani non potranno non notare l'arrivo tra le emoji di un gesto spesso associato proprio ai cittadini italiani: la mano con le dita racchiuse diventata oggetto di meme negli ultimi due anni.

Potete consultare l'elenco completo delle nuove emoji a questo indirizzo, mentre per poterle usare bisognerà attendere la seconda metà del 2020, quando i principali produttori di smartphone e sistemi operativi mobile inizieranno ad introdurle ufficialmente.

  • shares
  • Mail