Lenovo sta lavorando ad un nuovo visore per la realtà virtuale

Nei giorni scorsi vi abbiamo parlato dello sconto applicato da Facebook al visore per la realtà virtuale Oculus Go, sottolineando come questa tipologia di dispositivi non sia davvero riuscita ad imporsi. Non sappiamo come si comporterà Sony con la nuova PlayStation 5, se lancerà o meno un nuovo visore, ma se c'è qualcuno che senza dubbio ha deciso di svilupparne una è Lenovo.

La società cinese tra i leader nella produzione dei personal computer e di dispositivi mobili ha deciso di continuare ad investire anche sulla realtà virtuale. Dopo il Mirage Solo, ancora in commercio ed in offerta su Amazon con spedizione veloce, ha inviato richiesta alla Commissione federale per le comunicazioni (FCC) statunitense per la registrazione di un nuovo dispositivo, Lenovo VR3030S, descritto come il nuovo visore per la realtà virtuale.

Sappiamo che si tratterebbe di un visore stand-alone, al pari dell'Oculus Go, ma non è chiaro a quale piattaforma potrebbe essere collegato. Il Mirage Solo è indissolubilmente legato all'orami defunta piattaforma di Google, Daydream VR, e non si hanno indizi sulla direzione intrapresa da Lenovo con questo nuovo dispositivo.

  • shares
  • Mail