Fitbit pensa alla vendita e Google potrebbe essere interessato

Fitbit starebbe valutando la possibilità di mettersi in vendita e tra i possibili acquirenti interessati ci potrebbe essere Google.

Fitbit Versa

Il mercato degli indossabili per il fitness è sempre più complesso e combattuto. Lo sa molto bene Fitbit che deve confrontarsi con un numero sempre crescenti di competitors tra cui Apple, Samsung, Amazfit e tanti altri. Un confronto non facile e a peggiorare il quadro della situazione lo scarso successo di alcuni ultimi modelli. Proprio per questo, Fitbit starebbe pensando di mettersi in vendita. L'indiscrezione arriva da Reuters che mette in evidenza che al momento la società starebbe effettuando solamente un sondaggio per valutare la fattibilità dell'operazione.

Ovviamente non ci sono informazioni più precise ma la vendita dovrebbe essere vista come un modo per rilanciare l'azienda per tentare di poter tornare a competere da protagonista nel mercato degli indossabili per lo sport come un tempo. Visto che al momento si tratterebbe solo di un sondaggio, non ci sono offerte concrete sul tavolo.

Tuttavia, secondo la fonte, Alphabet, cioè Google, potrebbe essere tra gli acquirenti potenzialmente interessati. Nello specifico, la banca che ha avuto il mandato da Fitbit a verificare la fattibilità della vendita, starebbe verificando se Google possa essere interessato ad aprire un tavolo per un'eventuale trattativa per l'acquisto.

Per Google l'acquisto di Fitbit potrebbe anche interessare visto il suo ampio Know How nel settore degli indossabili, soprattutto in vista di un ritorno nel settore degli smartwatch. Non rimane che attendere un'eventuale conferma da parte dei diretti interessati che comunque potrebbe non arrivare molto presto.

  • shares
  • Mail