Dash Button, Amazon li pensionerà il 31 agosto

Amazon ha deciso di pensionare definitivamente i suoi Dash Button a partire dal prossimo 31 agosto.

Dash Button

C'era una volta il Dash Button, una sorta di bottone smart connesso che permetteva di acquistare su Amazon uno specifico prodotto con un click senza dover aprire il computer o usare lo smartphone. Si trattava di una prima soluzione per le smart home che Amazon aveva deciso di offrire alcuni anni fa ai suoi clienti. Con una semplice configurazione era possibile abbinarci un preciso prodotto in modo da poterlo ordinare rapidamente quando serviva.

Si trattava di un'ottima opzione per riassortire beni di prima necessità in casa quando stavano per finire. Ma con il tempo, con l'evoluzione della domotica e soprattutto con l'arrivo di Alexa, i Dash Button sono diventati obsoleti. Proprio per questo, Amazon alcuni mesi fa aveva interrotto la loro commercializzazione, promettendo però di continuare a supportarli sino a che gli utenti li avrebbero continuati ad utilizzare.

Ma nell'ultimo periodo il loro utilizzo è controllato e proprio per questo, la società americana ha deciso di mandarli definitivamente in pensione. Il 31 agosto sarà quindi l'ultima data utile per poterli utilizzare. Dal giorno successivo diventeranno solamente dei piccoli oggetti da riporre nel cassetto per ricordare le prime forme di domotica che Amazon aveva deciso di offrire ai clienti.

Oggi, la società americana offre modi più evoluti per ordinare i suoi prodotti. Addirittura, sfruttando Alexa è possibile fare acquisti rapidi semplicemente con l'ausilio della voce.

  • shares
  • Mail