D-Link DCS-8600LH, videocamera per la sorveglianza in condizioni estreme

D-Link ha lanciato la videocamera DCS-8600LH certificata IP65 per una videosorveglianza più efficace anche all'esterno delle abitazioni.

D-Link DCS-8600LH

D-Link ha annunciato la sua nuova videocamera smart per la videosorveglianza DCS-8600LH. Un prodotto che dialoga direttamente con l’app mydlink e che è dotata di caratteristiche davvero interessanti. Per esempio, oltre al WiFi, si caratterizza per poter essere integrata perfettamente negli ambienti più smart grazie alla compatibilità con le funzioni avanzate di controllo vocale di Amazon Alexa, Google Assistant e IFTTT.

Questo prodotto è pure anche certificato IP65 e può funzionare a temperature che vanno da -25°C a 45°C. Tutto questo significa che la videocamera per la sicurezza DCS-8600LH di D-Link non teme la pioggia, umidità e polvere e le condizioni metereologiche estreme.

Inoltre, offre un’ottima qualità di monitoraggio grazie a un obiettivo grandangolare da 135° e un sensore HD 1080p che assicurano una visione chiara ed ampia. Il supporto magnetico speciale rende l'installazione a parete o a soffitto immediata.

Presente anche la visione notturna sino a 7 metri di distanza grazie ai LED infrarossi integrati. Inoltre, offre il rilevamento integrato di movimenti e di suoni consentendo un monitoraggio affidabile e flessibile, con un sistema di notifiche push sullo smartphone.

Attraverso l'app mydlink è possibile inoltre accedere, in tempo reale, alla visualizzazione della videocamera, pianificare registrazioni automatizzate e riprodurre le registrazioni cloud comodamente dal proprio smartphone. Se si riceve una notifica, l'app mydlink consente alcune azioni rapide, come l'accesso diretto alla visualizzazione live della telecamera o la possibilità di chiamare dei contatti di emergenza pre-configurati.

  • shares
  • Mail