HoloLens 2 per progettare gli aerei di Airbus

Airbus sceglie HoloLens 2 per agevolare e rendere più rapida la progettazione dei suoi aerei.

HoloLens 2

Airbus, uno dei principali produttori di aerei di tutto il mondo, ha deciso di scegliere HoloLens 2 per agevolare la progettazione dei suoi aerei. Il costruttore conta di sfruttare la Mixed Reality per ottimizzare tutte le fasi di progettazione per ridurne i tempi.

Secondo Airbus, infatti, grazie ad Hololens 2 e alla Mixed Reality, i tempi di convalida di un progetto dovrebbero calare addirittura dell'80%. Anche i tempi delle fasi di assemblaggio dovrebbero ottenere una riduzione nell'ordine del 30%. Numeri molto interessanti che mettono in luce tutti i vantaggi che HoloLens 2 potrà portare ad Airbus.

Del resto, i visori HoloLens hanno trovato in questi anni molto spazio proprio a livello industriale. Molte aziende hanno deciso di abbracciarli per utilizzarli per migliorare alcune fasi del loro business ed in particolare proprio nei lavori di progettazione.

La possibilità di potersi "immergere" virtualmente nei progetti rappresenta un importante valore aggiunto. Per quanto riguarda la partnership tra Airbus e Microsoft, il costruttore di aerei spiega che grazie alla Mixed Reality gli allievi potranno visualizzare all’interno di un ambiente digitale ed immersivo i componenti di progettazione senza che siano fisicamente presenti.

Grazie ai visori, i progettisti di Airbus potranno testare virtualmente i loro progetti per vedere se sono pronti o se devono essere ancora affinati.

Infine, HoloLens 2 sarà molto importante nelle linee di produzione. I tecnici, infatti, potranno avere accesso ad informazioni chiave mantenendo le mani libere.

  • shares
  • Mail