iRobot Roomba i7+, si pulisce da solo

iRobot annuncia l'arrivo in Italia del suo robot aspirapolvere Roomba i7+ che è in grado di fare tutto da solo, anche pulirsi.

iRobot Roomba i7+

I robot aspirapolvere sono un mercato in forte crescendo e la società americana iRobot è tra le assolute protagoniste di questo settore. Proprio iRobot ha annunciato il debutto italiano del nuovo Roomba i7+ che rispetto agli altri robot aspirapolvere del brand fa una cosa davvero unica e cioè quella di pulirsi da solo. Dopo aver completato ogni sessione di pulizia, Roomba i7+ raggiunge la sua base di partenza in cui è presente una sorta di contenitore (Clean Base Automatic Dirt Disposal) all'interno del quale sarà raccolta la sporcizia aspirata in un comodo sacchettino che potrà poi essere rimosso dalle persone per essere gettato via.

I sacchettini andranno sostituiti solamente quando pieni, un'operazione che comunque si effettuerà molto raramente. Per il resto, il nuovo iRobot Roomba i7+ è un prodotto di fascia premium del brand americano e quindi dispone di tutte le tecnologie che trovano posto in altri prodotti iRobot.

Questo robot aspirapolvere offre la ben nota tecnologia che permette di memorizzare le planimetrie della casa per ottimizzare la pulizia degli ambienti. Inoltre, utilizzando l'applicazione dedicata iRobot Home, le persone possono programmare le pulizie delle stanze oltre che gestire da remoto il robot aspirapolvere.

Presenti anche i comodi supporti ad Alexa e all'Assistente Google. Le persone potranno gestire alcune funzioni del robot direttamente con l'ausilio di comodi comandi vocali. Il nuovo iRobot Roomba i7+ sarà disponibile nei negozi entro la fine del mese di febbraio al prezzo di 1.199 euro. In alternativa è disponibile anche una versione senza Clean Base Automatic Dirt Disposal acquistabile a 899 euro.

le confezioni che contengono 3 sacchetti costano, invece, 20 euro l'una.

  • shares
  • Mail