Microsoft Surface, tastiere con feedback aptico

Microsoft punta a migliorare la tastiera dei suoi Surface per renderla più confortevole e sottile grazie all'utilizzo di tasti con feedback aptico.

Surface

Microsoft sta lavorando per ridurre gli ingombri dei suoi Surface per renderli più sottili. Uno degli elementi su cui la casa di Redmond si starebbe focalizzando è la tastiera. Oggi, per garantire una buona esperienza di digitazione è necessario utilizzare un meccanismo che, però, occupa molto spazio.

La casa di Redmond avrebbe trovato una soluzione innovativa in grado di garantire sia una buona esperienza di digitazione che una riduzione degli ingombri.

Questa soluzione sarebbe racchiusa all'interno di un brevetto che la società ha appena ottenuto. Il brevetto mette in luce l'utilizzo di un sistema misto con uno switch meccanico e un sistema con feedback aptico. In questo modo, pur utilizzando una corsa del tasto ridotta, l'utente dovrebbe potere disporre di un'esperienza di digitazione ottimale grazie al feedback aptico che dovrebbe far provare una sensazione di digitazione completa.

Trattasi di un'idea molto interessante che potrebbe trovare collocazione sia all'interno delle future Tastiere Cover dei Surface Pro che nelle tastiere dei futuri Surface Laptop. Entro la fine dell'anno dovrebbe debuttare un Surface Pro totalmente nuovo ed è possibile che questa idea possa trovare un impiego pratico proprio all'interno di questo dispositivo.

Tuttavia, trattandosi di un brevetto, è anche possibile che questa idea, per quanto interessante, venga semplicemente riposta all'interno di un cassetto e mai utilizzata all'interno di prodotti reali.

  • shares
  • Mail