IFA 2018, nuovi robot aspirapolvere da Neato

Alla fiera IFA 2018 di Berlino, Neato ha presentato nuovi robot aspirapolvere per le case.

Ad IFA 2018, Neato ha annunciato Botvac D4 Connected e il Botvac D6 Connected. Trattasi di nuovi robot aspirapolvere smart di fascia alta che si affiancano al già apprezzato modello Botvac D7 Connected.

Botvac D4 Connected


Trattasi di un robot per le pulizie domestiche che integra la funzionalità di mappatura e navigazione LaserSmart per migliorare la pulizia nelle stanze. Infatti, questo prodotto è dotato delle linee virtuali “No-Go” normalmente disponibili solo sui prodotti top di gamma. Nello specifico, trattasi di una soluzione che permette di indicare al robot dove non andare. Per migliorare la qualità d'uso di questo prodotto, Neato ha integrato una batteria più capiente rispetto al modello precedente dotata di supporto alla ricarica rapida. Prezzo al pubblico di 529 euro.

Botvac D6 Connected


Botvac D6 Connected dispone della funzione Multiple Floor Plan con le “No-Go Lines” permettendo così a chi possiede una casa su più livelli di creare una mappatura diversa per ogni piano, offrendo ai consumatori maggiore libertà e flessibilità di creare un programma di pulizia della casa più personalizzato. Trattasi di un prodotto pensato per offrire anche un livello qualitativo superiore per quanto riguarda le pulizie domestiche grazie alla nuova spazzola centrale ed alla modalità Turbo che aumenta l'aspirazione ma fa anche ruotare più velocemente la spazzola. Prezzo consigliato di 729 euro.

Entrambi i modelli sono già acquistabili.

Neato, ad IFA 2018, ha annunciato anche la funzionalità Zone Cleaning per il suo Botvac D7 Connected. Trattasi di una funzionalità che permette di pulire specifiche aree che si sporcano più di frequente. La nuova funzione sarà disponibile anche per i già possessori di questo prodotto attraverso un aggiornamento software. Botvac D7 Connected può essere acquistato a 899 euro. Inoltre, per i clienti che possiedono un Botvac D3 e D5 Connected, Neato renderà disponibili alcune funzionalità premium come le “No-Go Lines” e il “Quick Boost Charging” tramite un aggiornamento software più avanti in autunno.

  • shares
  • Mail