Perché comprare un tablet e a cosa serve? Come sfruttarlo e spendere bene i propri risparmi

Perché comprare un tablet e a cosa serve esattamente? Con Blogo Tecnologia trovate la risposta a tutti i vostri dubbi

foto-di-lavagna-scritta-con-gessetti.jpg

Perché comprare un tablet e a cosa serve esattamente? Spesso capita di interrogarsi sui dispositivi del momento e di non capirne proprio l'utilità: peccato che il tablet, anche se come dispositivo pare destinato a lasciare il posto a agli All in One e in genere ai convertibili, sia molto utile, e soprattutto potrete comprarlo anche a prezzi piuttosto moderati se non siete i tipi di consumatore che danno molta importanza al marchio.

Non che i Samsung o gli iPad siano da scartare a priori ma ci sono molti altri marchi che, meno blasonati dei due colossi della tecnologia, meritano altrettanta considerazione: non c'è motivo di fare nomi ma sappiate che un buon tablet non deve rientrare per forza nell'offerta delle aziende più note. Scegliete la tavoletta più giusta seguendo la guida che vi stiamo linkando e vedrete che la vostra scelta sarà molto più ampia del classico "prendo
questo perché lo produce A"
.

Ma veniamo alla domanda che ci interessa: perché comprare un tablet? A cosa serve e come si può sfruttare? I motivi principali sono questi:


  • Un tablet è più grande di uno smartphone e più piccolo di un PC, perciò ha uno schermo dalle dimensioni tali da permettervi di vedere film, video e così via senza sforzare gli occhi (non come se usaste uno smartphone, almeno), e un peso tale da consentirvi di portarlo dietro e usarlo di conseguenza anche in posti dove un PC risulterebbe troppo ingombrante;

  • I giochi per tablet sono dei buoni passatempi che diventano carini davvero grazie alle dimensioni dello schermo, che peraltro può vantare anche risoluzioni altissime (purtroppo però con conseguente aumento del prezzo). Oltre ai giochi inoltre i tablet dispongono di app per la produttività e per il lavoro e di una serie di programmi che li rendono abbastanza buoni anche per le aziende (parliamo però di tablet di fascia alta);

  • Grazie alle loro dimensioni la batteria può essere molto più grande rispetto a quella di uno smartphone e quindi garantire un'autonomia piuttosto buona. Molti vi diranno che ormai anche gli smartphone hanno una buona autonomia ma non sarà mai come quella dei tablet e comunque usare un tablet ha molti altri vantaggi: pensate alle dimensioni dello schermo soprattutto.


Ora sapete perché comprare un tablet e cos'ha di meglio rispetto allo smartphone. Certamente tutto dipende anche da ciò che dovete farci: se non vi piace giocare, non vedete film a letto, non leggete libri in metropolitana ecc. non mettete mani al portafogli e accontentatevi del vostro smartphone, che è ovviamente più compatto e maneggevole.

Di seguito alcune guide all'acquisto se avete intenzione di spendere e spandere per voi stessi o per fare regali:


Fonte foto | Pixabay.com

  • shares
  • Mail