Google Glass 2017, ecco tutti i miglioramenti della nuova versione

Grazie alle analisi di 9to5Google oggi sappiamo qualcosa in più sulla nuova versione dei Google Glass che - come ben sapete - è stata pensata per le aziende e non per i consumatori. Vediamo subito tutti i cambiamenti apportati.

Il primo riguarda il display, che è costituito da un prisma più grande, non in grado però di migliorare la risoluzione dell'immagine rispetto a quella dei vecchi Google Glass: parliamo ancora di 640x360 pixel. Che ci sia qualche sorpresa da annunciare in tal senso?

Le altre caratteristiche fanno davvero ben sperare: adesso i Google Glass non sono più dotati di un sistema a conduzione ossea ma di un vero e proprio speaker che riproduce il suono in corrispondenza dell'orecchio destro. E questo ha migliorato notevolmente il comparto audio.

Numerose invece le novità a livello di sensori: i nuovi Google Glass sono dotati di GPS, GLONASS, barometro un sensore di rilevamento dell'apertura della piccola asticella e di un sensore per il controllo dell'interfaccia. Completano il tutto la connettività Bluetooth LE e HID, che supportano connessioni Bluetooth multiple e WiFi dual band a/b/g/n/ac.

Veniamo ora alla fotocamera: quest'ultima è costituita da un'unità di 5 megapixel in grado di girare video a 720p; la stessa insomma delle versioni precedenti anche se pare che la qualità finale sia leggermente migliore. Il cambiamento riguarda la privacy soprattutto (ma sembra poco efficace...): è stato installato infatti un LED che indica che si sta registrando un video in modo tale da avvisare i passanti che il dispositivo è in azione.

Buono anche il resto dell'hardware: la memoria interna passa a 32 GB (dai precedenti 16 GB) mentre la RAM resta a 2 GB. Il processore è stato cambiato ma non si hanno ancora indicazioni in merito anche se è certo che l'OS è ancora a 32 bit. Rimosso inoltre il connettore microUSB, cosa che impedisce di connettere ai nuovi occhiali i vecchi accessori. Piccolo upgrade infine per la batteria, che passa a 780 mAh, con la possibilità di migliorarne le prestazioni attraverso un battery pack aggiuntivo. Staremo a vedere come risponderanno le aziende: a noi questi nuovi Google Glass sembrano davvero un piccolo gioiello.

  • shares
  • Mail