Sony vuole i nuovi CLEDIS al cinema invece dei classici proiettori

L'idea di Sony è molto interessante e rappresenta solo una delle alternative che oggigiorno vengono proposte a sostituzione dei proiettori da cinema: una delle ultime novità era stata proposta proprio da Samsung al CinemaCon e oggi Sony è pronta a contrattaccare con la sua nuova tecnologia CLEDIS 'Crystal LED Integrated Structure". Tecnologia nuova in quanto non ancora impiegata ufficialmente in questo settore ma non perché sia stata presentata per la prima volta al CinemaCon: se n'è parlato già in altre occasioni, per esempio al CES 2017.

La tecnologia CLEDIS ha già permesso d realizzare un display da 4.88 metri di base con risoluzione 4K ma ora si prepara a fare ancora meglio, visto che al NAB Show sarà presentato un display da oltre 10 metri. Solo una delle tante caratteristiche dei CLEDIS, che tra le altre cose permettono di mostrare immagini a 120 fotogrammi al secondo.

Ricordiamo che questi display sono composti da piccole unità assemblabili da 403 x 453 mm e 320 x 360 pixel, questi ultimi formati da triplette di LED RGB ultrafini, e che lo schermo è self-emitting e garantisce una luminosità di 1000 cd/m2 - nits, un angolo di visione pari a 180 gradi circa e una copertura dello spazio dei colori pari al 140%. Forse la lettura non basta per mostrarvi la potenza dei CLEDIS: ecco perché vi consigliamo caldamente di guardare il video in apertura.

  • shares
  • Mail