Italia WiFi nel 2017, il WiFi gratuito non è più un'utopia

wifi.png

Una rete nazionale libera e gratuita entro la fine del 2017. Non si tratta di mere indiscrezioni ma di un dato di fatto, almeno relativamente agli intenti, visto che Itala WiFi - questo il nome del progetto - è frutto della collaborazione tra Ministero dello Sviluppo Economico, Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e Agenzia per l'Italia Digitale: le intenzioni sono dunque governative e gli obiettivi sono ambiziosi.

Lo scopo infatti è quello di costruire ben 28mila punti di accesso investendo ben due milioni di euro. A questi sarà possibile accedere attraverso una password e non solo se si è cittadini italiani: basterà collegarsi tramite un'applicazione, ottenere la password personale e usarla per sempre (si presume fino a quando non la cambierete qualunque sarà il motivo).

Italia WiFi servirà anche allo stato per raccogliere dati e informazioni su luoghi visitati, mezzi presi da italiani e non, al fine di conoscere le abitudini della propria popolazione e dei turisti: un'iniziativa che avrà forti ripercussioni dunque, che dovrà ovviamente essere regolata dal Garante della Privacy e che potrebbe rivelarsi un grosso punto di forza delle nostre infrastrutture tecnologiche se dovesse essere implementata a dovere.

Via | Repubblica.it

  • shares
  • Mail