Italiani e tecnologia, il rapporto AGCOM sul consumo dei servizi di comunicazione

tecnologia.jpg

Il rapporto AGCOM sul rapporto tra italiani e tecnologia intitolato Il consumo di servizi di comunicazione: esperienze e prospettive è molto interessante poiché cerca di fare il punto su quali sono e quali saranno le abitudini degli italiani rispetto ai servizi di comunicazione. Si tratta di dati che forse qualcuno di voi reputerà banali ma non tutti i casi sono così scontati.

Dal report emerge infatti che oltre il 94% degli italiani possiede un dispositivo mobile mentre ben il 30% possiede tre dispositivi con cui connettersi a Internet in mobilità: questo è importantissimo poiché permette alle aziende, per fare solo uno dei tanti esempi, di indirizzare le proprie campagne marketing verso telefoni e tablet e non verso il desktop, e sempre questo dato ha recentemente spinto Google ha decidere di aggiornare più frequentemente la SERP mobile rispetto a quella desktop. E non è finita qui.

Circa l'80% sembra essere soddisfatto dei servizi offerti dalla rete e circa il 70% degli utenti cambia operatore non per questioni legate al prezzo ma per altri fattori: per esempio disservizi. Peccato che questo quadro sia anche macchiato da qualche informazione negativa: il 45% degli utenti non sa quale sia la velocità della sua connessione, il 50 non conosce l'esistenza di programmi per misurarla e sempre il 50 non è disposto a spendere di più per aumentarla. Trovate il rapporto completo alla fonte.

Via | pdf AGCOM
Fonte foto | Pixabay.com

  • shares
  • Mail