Google blocca il lancio del braccio robotico? Non avrebbe superato il test dello spazzolino

Google aveva presentato un braccio robotico molto interessante: si tratta infatti di un braccio meccanico istruito all'interno dei laboratori dell'azienda e in grado di apprendere non solo in base all'esperienza personale ma anche mettendo a frutto quella degli altri bracci; in altri termini, se un braccio ha appreso determinate cose quest'ultimo potrà condividerle con tutti gli altri della sua tipologia: una modalità di apprendimento in network insomma.

Peccato che il progetto pare sia destinato a vedere la luce tra non poco tempo visto che, stando a quando scritto da Bloomberg, il braccio robotico non avrebbe superato il cosiddetto toothbrush test 'test dello spazzolino' tanto caro a Larry Page: secondo il CEO dell'azienda infatti il dispositivo sarebbe ancora troppo poco popolare per poter essere usato da chiunque, proprio come uno spazzolino.

Al momento il braccio robotico è impiegato nei laboratori di Google: sono ben cinquanta dispositivi in grado di sollevare in autonomia fino a quattro chili e mezzo di peso. Finora il rilascio non era stato messo in discussione; a quanto pare però per l'uscita dovremo aspettare molto e non ci resta di conseguenza che consolarci con filmati come quello che trovate in apertura.

Via | Bloomberg

  • shares
  • Mail