SanDisk presenta la prima scheda SD da 1 terabyte

sandisk-sd-1tb.jpg

Attraverso un comunicato ufficiale delle ultime ore, SanDisk ha annunciato l'arrivo della nuova generazione di schede SD, presentando il prototipo delle prime SDXC da 1 Terabyte (TB).

Le prime schede multimediali hanno cominciato a farsi largo nel mercato nemmeno una ventina di anni fa, introdotte da SanDisk e Siemens. Offrendo un supporto per l'archiviazione economico e pratico, le piccole schede di memoria sono cresciute fino a diventare uno standard quasi universale per i dispositivi mobile come laptop, smartphone e altri gadget multimedia.

SanDisk, parte del gruppo Western Digital, ha presentato due anni fa la sua punta di diamante, una scheda con capacità di 512GB (attualmente la più capiente reperibile in commercio) e si appresta a raddoppiare la dose con un nuovo modello.

Con risoluzioni sempre più alte e l'avvento di nuovi media come la Realtà Virtuale e le riprese a 360° gradi, c'è bisogno di sempre più spazio. Naturalmente è proprio su questo tasto che SanDisk va a battere nella presentazione, sottolineando come la nuova SD sia perfettamente in grado di gestire file con risoluzione 4K e 8K nonché, appunto, contenuti VR e riprese a 360°.

Purtroppo non ci sono informazioni aggiuntive riguardo le caratteristiche della nuova memoria come la velocità di trasferimento. Allo stesso modo SanDisk non si è ancora sbottonata riguardo alla data di lancio o il prezzo di partenza. Dal momento che l'attuale SanDisk Extreme PRO SD UHS-I Card ha un costo di circa 300 dollari ci si può aspettare un prezzo piuttosto elevato per il nuovo modello, spesa che sicuramente non terrà lontane certe categorie di professionisti ed entusiasti vista la praticità.

Via | Engadget

  • shares
  • Mail