Samsung Galaxy Tab J, finalmente un entry level che conviene davvero

Buona scheda tecnica e ottimo prezzo per il nuovo entry level di Samsung: ecco Samsung Galaxy Tab J

samsung-galaxy-tab-j.jpg

Samsung Galaxy Tab J è un tablet entry level che Samsung porterà in Taiwan ma che sarebbe bello vedere anche qui in Italia, visto che il rapporto qualità/prezzo è molto interessante e a prescindere non parliamo di un prodotto scadente. Certo non dovreste aspettarvi qualcosa di iper-tecnologico ma costa soli 599 Yuan, vale a dire 90 dollari, e a questo prezzo riesce ad essere molto competitivo.

Il tablet è infatti un dispositivo da sette pollici con risoluzione 1280 x 800 pixel che monta un processore quad core da 1.5 GHz, una RAM da 1.5 GB e uno storage interno da 8 GB (espandibile tramite micro SD): si tratta di una buona combinazione, poiché 1.5 GB di RAM non si trovano spesso a questo prezzo e comunque risultano sufficienti per fare parecchie cose contemporaneamente.

La connettività prevede GPS, WiFi, Bluetooth 4.0 e Radio FM, a cui si aggiungono due fotocamere, una da 8 e una da 2 megapixel: gli altri elementi della scheda tecnica insomma rendono Samsung Galaxy Tab J un prodotto da considerare per eventuali acquisti, anche perché il tablet è stato pensato come estensione dello smartphone (durante un lungo viaggio per esempio si può pensare di inserire la scheda SIM nella tavoletta per sfruttare la connessione 4G). Anche la batteria ha un buon amperaggio: parliamo di 4mila mAh.

A queste condizioni, Samsung Galaxy Tab J è promosso a pieni voti: non lo sarebbe però se il prezzo dovesse aumentare (e potrebbe farlo visti i costi di spedizioni, le tasse e tutto il resto).

Via | Sam Mobile

  • shares
  • Mail