Alienware Area 51, Dell aggiorna il suo desktop per il gaming

L'E3 di Los Angeles (Electronic Entertainment Expo) porta sempre novità interessanti non solo in termini di nuovi titoli videoludici ma anche quanto a nuovo hardware. Sono pochi i videogiocatori incalliti che non conoscono il marchio Alienware, brand di proprietà di Dell che comprende diverse famiglie di dispositivi per il gaming.

Uno dei prodotti più conosciuti di Alienware è il desktop Area 51, una vera e propria “power-house” che promette prestazioni da sogno anche con i titoli più esigenti. Dell ha approfittato dell'E3 2016 per presentare la versione aggiornata dell'Area 51 che si riconferma prodotto di punta della lineup.

Dentro lo chassis dalla forma peculiare – disegnato per favorire il riciclo di aria fresca – sarà possibile trovare nuovi componenti come un processore Intel Core i7-6950X Extreme Edition (Browadwell-E) a 10-core overclockato fino a 3.8GHz, memoria RAM DDR4 a 2,400mHz fino a 64GB e fino a tre schede video full-length double-wide in configurazione SLI e CrossFire.

Le opzioni principali comprendono AMD Radeon R9 370 con 4GB di VRAM (sia singola che crossfire), Radeon R9 Fury X e Nvidia GeForce a partire da GTX 960 fino a GTX Titan X. Niente impedirà l'utente di infilarci dentro tre Titan X con risultati straordinariamente costosi.

Gli slot di espansione comprendono tre slot PCIe x16 Gen 3, uno slot PCIe x1 Gen 2, uno slot PCIe x4 Gen 2 e quattro slot DDR4 UDIMM 288-pin con supporto per 64GB di memoria. Naturalmente ci saranno varie combinazioni possibili di storage interno tra HDD e SSD.

Dell non ha ancora annunciato né prezzo né disponibilità per il nuovo modello di Area 51.

Via | Tweaktown

  • shares
  • Mail